Teatro Verde Comunale……..atto OSCENO in luogo pubblico.

13906590_644658212357824_8192057445065484510_nLa vicenda del Teatro Verde Comunale rappresenta un atto, di una commedia drammatica, messa in scena dall’Amministrazione Sbrocca, che vede i cittadini nella doppia veste, spettatori PAGANTI inermi e vittime. Il Teatro Verde Comunale è in stato di abbandono, da anni, vittima di atti vandalici e intemperie, ha visto materializzarsi davanti al suo cancello un EROE che grazie ad alcuni lavoretti e senza indugi, ha avviato la stagione estiva teatrale con il bene placito dell’Amministrazione comunale. Alla presentazione del Polpettone estivo il nostro EROE sedeva nel tavolo ovale della sala giuntale comunale. Fin qui sembrerebbe tutto apposto, solo che considerato il livello di semi abbandono e degrado in cui versava, e in parte versa ancora il Teatro Verde, a qualcuno è venuto in mente di fare come nel poker…è andato a “vedere” le carte e come nella più classica delle tradizioni di questa Amministrazione, è iniziato il 14034798_644658242357821_2022016953182933741_nclassico “valzer” o per rimanere in tema e se preferite il solito “teatrino”; sono entrati in scena gli “arrampicatori di specchi” professionisti che hanno incominciato ad esibire documenti scaduti, ad affermare cose a voce senza alcun riscontro oggettivo, naturalmente solo per far passare il tempo e consentire alla stagione teatrale di proseguire indisturbata. Rimango folgorato dalla doppia veste dall’Amministrazione Sbrocca, la prima capace, con un atto zelante e deciso, di ottenenere la chiusura immediata di una discoteca addebitando al proprietario la mancata richiesta delle necessarie autorizzazioni e l’ assenza dei certificati di Prevenzione incendio e quello di agibilità, la seconda Silente ed evasiva sul Teatro Verde Comunale. Negli ultimi giorni la Struttura Tecnica si è cimentata nella ricerca del Santo Gral, il pezzo di carta (verbale) che, a loro dire, dovrebbe mettere una pezza amministrativa a questa vicenda; a mio avviso invece il verbale rimane un pezzo di carta. Non volendomi divulgare molto su questa vicenda, anche perché avremo modo in seguito di parlarne, voglio concludere con un aspetto tecnico , ma determinante per comprendere questa vicenda aberrante: Il presidente dell’Associazione Frentania il Sig Giandomenico sostiene che il Certificato Prevenzione Incendi è in suo possesso grazie ad una “VOLTURA”, vero, ma lo stesso però non dichiara che il certificato è SCADUTO il 07 luglio 2015(in allegato), da oltre un anno. Il mio augurio è che su questa Amministrazione cada un sipario e che non venga mai più riaperto, perché quello che assistiamo quotidianamente sono “atti” che nuocciono gravemente ai cittadini TERMOLESI
P.S. C’è tempo per tutte le cose
Ciro Stoico

Teatro Verde Comunale……..atto OSCENO in luogo pubblico.ultima modifica: 2016-08-18T17:23:41+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento