L’Amministrazione Sbrocca e la …..”Sperimentazione” Parte I

1Sperimentazione: si dice di attività volta a sperimentare nuovi sistemi in un determinato campo. Stante alla definizione, l’Amministrazione Sbrocca, attraverso il suo Dirigente avrebbe dovuto “innovare” il servizio. Attualmente la raccolta della Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani (FORSU) dalle utenze non domestiche, viene effettuata una volta al giorno 7 giorni su 7 . CONSIDERATO che, la Zona Centro, in ragione delle sue peculiarità turistico-ricettive, è caratterizzata da una notevole produzione di rifiuti dalle attività di ristorazione e somministrazione alimenti, che comporta disagi (cit.)….SPERIMENTIAMO. Quale sarà stata l’innovazione adottata da 2questa Amministrazione per ovviare ai disagi: un giro aggiuntivo …STRABILIANTE. Questa “innovazione” già adottata nei mesi di “ 15 giugno – 15 settembre “ , con un costo di 39.417,93 euro, è stata PROROGATA (termine improprio) . Per verità di cronaca il costo di euro 39.417,93 comprendeva anche la fornitura di contenitori carrellati a pedale da 80 lt. e solo la prima fornitura di sacchetti. La stessa “innovazione” viene riproposta nei mesi novembre 2015 – dicembre 2016. Nell’atto amministrativo di “PROROGA”(termine improprio) risalta subito il costo che l’Amministrazione andrà a sostenere, 15.000 euro. La differenza dei costi è determinata dalla mancata fornitura dei contenitori, presumo . Mi domando quanti contenitori sono stati 12294874_958320474250096_9161085810045331800_nconsegnati considerato che la differenza di costi, è di oltre 20.000 euro. Dando per scontato la riuscita della prima sperimentazione per riproporla, mi chiedo e le attività delle periferie? Sindaco avv. Angelo SBROCCA la delibera da Lei approvata è regolare, irregolare o ILLEGITTIMA ? La delibera da Lei approvata è un atto di indirizzo e per questo non è richiesta l’apposizione del visto di regolarità contabile ai sensi del D.Lgs. 267/2000 ; Secondo l’art.49 dello stesso decreto poc’anzi citato recita “su ogni proposta di deliberazione sottoposta alla Giunta e al Consiglio che non sia mero atto di indirizzo deve essere richiesto il parere, in ordine alla sola regolarità tecnica, del responsabile del servizio interessato e, qualora comporti riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell’ente . AUTORIZZARE il Dirigente a impiegare 15.000 euro comporta riflessi diretti sulla situazione economica-finanziaria?
Mi auguro che le mie domande sono frutto di mie incomprensioni, altrimenti credo doveroso segnalare il tutto all’albo dei Segretari Comunali.

Ciro Stoico.

L’Amministrazione Sbrocca e la …..”Sperimentazione” Parte Iultima modifica: 2015-11-30T17:00:21+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento