CONFESERCENTI TERMOLI

confesercenti.jpg

COMUNICATO STAMPA

Alle redazioni giornalistiche molisane

 

Da Confesercenti sede di Termoli

Via Cavour, 9 – Termoli (cb) 86039

tel.0875.706044 – 347.6149567

 

Termoli lì 21/07/2009

 

Oggetto: Commercianti e residenti del centro multati nonostante i permessi e senza alcun preavviso. Chiedono una soluzione. La Confesercenti protocolla una richiesta d’incontro urgente con l’Ass. Francesco Caruso.

 

Nei giorni scorsi alcuni commercianti e residenti del centro di Termoli hanno inviato un esposto al Sindaco, all’Ass.re alla mobilità urbana, al Comando della Polizia Municipale e per conoscenza alla Procura della Repubblica di Larino.

La missiva, corredata da quasi un centinaio di firme, si riferisce ai problemi legati al rilascio dei permessi di transito e sosta.

In seguito alla recente realizzazione della pavimentazione stradale di Via G.Marconi, Via Ruffini e strade limitrofe, ai titolari di attività commerciali ed ai residenti, sono stati rilasciati permessi di transito e sosta che esentavano dal ticket, validi anche in Corso F.lli Brigida, da Via Alfano a Via Roma. Ma, a settembre 2008, senza alcun preavviso, l’Aipa e la Polizia Municipale hanno iniziato ad elevare verbali per violazione del Codice della Strada.

“Multe elevate, come si legge nell’esposto, sotto i balconi di casa e con tanto di permesso esposto”.

Onde evitare problemi, commercianti e residenti hanno iniziato a parcheggiare in via Marconi, XX Settembre e Via Ruffini. Negli ultimi tempi però i vigili hanno iniziato a far multe, sempre nonostante l’esposizione dei permessi sul parabrezza, anche nelle suddette strade, perché sono diventate pedonali.

I commercianti e residenti chiedono che venga risolto il problema, così come è stato risolto per il Borgo Antico e per Corso Vittorio Emanuele III. Propongono di riservare uno specifico tratto di C.so F.lli Brigida, e precisamente da Corso Umberto I a Via Roma.

 

Mercoledi 22 luglio 2009 la Confesercenti di Termoli protocollerà ufficialmente una richiesta di incontro urgente con l’Ass. Francesco Caruso per discutere non solo del suddetto problema, per il quale è stato chiesto specifico intervento da parte di alcuni commercianti aderenti all’Associazione, ma per affrontare anche numerosi altri punti critici tra i quali la nuova viabilità sul L.mare Nord che, come segnalato nei giorni scorsi, sta creando disagi agli automobilisti e problemi di sicurezza presso il distributore API.

 

La Confesercenti rende noto che, nei prossimi giorni, saranno fornite informazioni dettagliate in merito al ricorso contro l’ordinanza di chiusura del Corso Nazionale e alle richieste di risarcimento danni nei confronti del Comune di Termoli.

 

Cordiali saluti

Confesercenti sede di Termoli

 

Scan10002.JPG
Scan10011.JPG

 

CONFESERCENTI TERMOLIultima modifica: 2009-07-21T06:17:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento