Il colore della disabilità non è quello “Bianco”

1Recentemente il comune di Termoli ha realizzato dei lavori di tinteggiatura sulle due aree di piazza del Papa per la realizzazione di stalli bianchi oltre ad aver delimitato nelle stesse aree due carreggiate e predisposto una fermata autobus, (lato mare.) Considerato che il “nuovo” parcheggio realizzato in linea d’aria non dista molto da quello dislocato dinnanzi al cimitero, mi auguro che l’amministrazione comunale preveda anche per piazza del Papa una fermata della navetta estiva considerato l’imminente arrivo della stagione. Per onestà intellettuale voglio credere che il mio auspicio sia stato già 2contemplato dall’amministrazione anche perché questa scelta sembra sia stata determinata più per sopperire all’eliminazione dei parcheggi sul lungo mare Nord.
Ma analizzando i lavori, in ritardo (mea culpa), è balzato subito all’occhio l’assenza degli stalli per disabili, nonostante la legge preveda che sia riservato almeno 1 parcheggio per persona con disabilità ogni 50 posti o frazioni di 50. Questa dimenticanza non posso che attribuirla all’INDIFFERENZA nei confronti delle persone con disabilità. La Legge stabilisce le dimensioni degli stalli riservati, lunghezza non inferiore ai 6 metri e larghezza non 3inferiore 3,20 metri, e di quelli realizzati credo nessuno abbia queste caratteristiche. L’ennesimo schiaffo alla disabilità. Per quanto concerne la fermata dell’autobus, il marciapiede adiacente è praticamente inutilizzabile, d’altro canto non possiamo esimerci da apprezzare la colata di cemento sul III Corso (arriveremo a parlarne). Questi episodi mi lasciano esterrefatto ma tenuto conto della mia assoluta fiducia nelle istituzioni sono certo che l’amministrazione comunale porrà rimedio al fine di garantire la fruibilità di quegli spazi pubblici a tutti i cittadini a prescindere della loro condizione fisica.

Ciro Stoico

Il colore della disabilità non è quello “Bianco”ultima modifica: 2017-04-10T12:37:58+00:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento