Forse pubbliche le sedute consigliari

17190596_1883806708523470_30452506755438904_nBuone nuove da Palazzo di città dove finalmente, nella I Commissione consiliare, è iniziata la discussione della proposta di modifica statutaria e regolamentare che permetterebbe di rendere pubbliche sia le sedute che i verbali delle Commissioni consiliari.
Una richiesta che, è utile ricordarlo, gli scriventi hanno indirizzato alla Giunta comunale e a tutti i consiglieri comunali attraverso una lettera aperta pubblicata dagli organi di stampa in data 12 novembre 2016 e che dopo due mesi, il 16 gennaio 2017, è stata raccolta e istituzionalizzata da un consigliere comunale di minoranza del Gruppo misto.
Auspichiamo che in I Commissione al confronto politico possa seguire una rapida sintesi in modo che la proposta possa approdare in Consiglio comunale per l’approvazione già nella prossima seduta utile.
Inoltre è opportuno sottolineare che tra le fila della I Commissione è presente un Consigliere comunale di maggioranza che ricopre anche l’incarico di Consigliere della Provincia di Campobasso; la medesima Provincia che nel proprio regolamento di funzionamento del Consiglio ha previsto che le Commissioni siano pubbliche.
Siamo certi che il succitato Consigliere, con il supporto del Sindaco Sbrocca che in campagna elettorale promise di far diventare “un palazzo di vetro” lo stabile di via Sannitica, porterà a livello locale l’esperienza del Regolamento provinciale al fine di rendere anche il Comune di Termoli una comunità nella quale i cittadini possano sentirsi non solo semplici spettatori ma parte integrante di essa.
Andrea Salome e Ciro Stoico

Forse pubbliche le sedute consigliariultima modifica: 2017-03-07T12:23:14+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento