L’Amministrazione SBROCCA : “addio alla rottamazione delle cartelle”

15894587_1288736161208524_580967421703172088_nDella disaffezione dell’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco avv. SBROCCA nei confronti dei propri cittadini è divenuto ormai un dato certo. A spazzar via ogni dubbio vi è la mancata adozione da parte del Consiglio comunale della delibera di adesione (entro il 01febbraio 2017) alla procedura di “definizione agevolata” prevista dall’art 6-ter D.L. 193/016 convertito il 1° 0dicembre 2016 n 255. Praticamente i cittadini termolesi che dal 2000 al dicembre 2016 si sono visti notificare provvedimenti di ingiunzione di pagamento inerenti l’Ici, la Tasi, la Tari, ecc avrebbero potuto avvalersi della definizione agevolata comunemente e giornalisticamente definita “rottamazione delle cartelle”. Equitalia docet . L’adozione di questa delibera avrebbe prodotto due vantaggi, da un lato il cittadino avrebbe ottenuto una riduzione significativa del debito grazie alla esclusione delle sanzioni, e nei casi previsti (situazione di indigenza esempio) la rateizzazione del dovuto fino a settembre 2018(limite massimo). Dall’altro canto il comune avrebbe incamerato crediti ormai vetusti e in molti casi divenuti inesigibili. L’ennesimo schiaffo alle famiglie indigenti, a quei nuclei familiari dove non vi sono persone occupate e nei confronti di quei genitori, mamma e/o papà intenti la mattina a decidere se comprare un litro di latte o un chilo di pane per i propri figli. Oggi escludendo quella marginale percentuale di “furbetti”, la restante parte degli “evasori” è rappresentata da persone perbene che impossibilitati, avrebbero sicuramente giovato della riduzione e rateizzazione del dovuto. Dall’altro canto nel prossimo Consiglio comunale che si terrà il prossimo 07 febbraio si approverà una proposta di deliberazione finalizzata a SANARE gli ABUSI edilizi compiuti sul suolo COMUNALE.

P.S. E mentre tutto questo accade a noi ……….

Ciro Stoico

L’Amministrazione SBROCCA : “addio alla rottamazione delle cartelle”ultima modifica: 2017-02-05T16:36:26+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento