IO VOTO NO

15109373_1220752098006931_2558916561538527176_nLa bontà di una riforma si misura sopratutto sulla corrispondenza delle motivazioni addotte. Dichiarare che “BASTA un SI” per eliminare un ente inutile, il CNEL, in modo da consentire un risparmio per le casse dello Stato di 20 milioni di euro e poi scoprire che i soldi risparmiati sono meno di un quarto, a mio avviso, mette in ombra TUTTE le ragioni del SI.
I soldi spesi dalla stato per il funzionamento del CNEL per l’anno 2015 è stato pari a 8,7 milioni e quasi la metà rappresenta il costo degli stipendi dei dipendenti. Costo che, anche in caso di soppressione dell’ente, verrà sostenuto dallo 15094860_1220752171340257_7155925253143792439_nStato, in quanto i dipendenti verranno trasferiti in altri enti pubblici.

IO VOTO NO
Ciro Stoico

IO VOTO NOultima modifica: 2016-11-24T11:59:12+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento