Un uomo da poco…

silvio-berlusconi-ditomedio.jpgSilvio Berlusconi é un incapace, poco intelligente, solamente pieno di chiacchiere e di demagogia da mercatino, evasore fiscale ed amico dei mafiosi. Incapace perché dopo tre governi non ha mantenuto le promesse fatte agli elettori, non ha saputo far progredire il Paese, ma lo ha fatto regredire sia rispetto a se stesso che rispetto agli altri Paesi dell’Europa, ha posto se stesso ed i suoi problemi con la giustizia a causa dei suoi comportamenti illegali, al centro dell’azione del governo e del parlamento sfornando a ripetizione decine di leggi “ad personam”, ha declassato la dignità dell’istituzione che rappresenta con comportamenti boccacceschi indegni di un uomo di Stato ed anche di un uomo qualsiasi.

Quando ha voluto mettere mano personalmente a problemi come l’immondizia di Napoli, il terremoto dell’Aquila, ha combinato solo pasticci senza risolvere i problemi veri. Poco intelligente perché non ha capito che sarebbe bastato poco per mantenere la sua posizione di preminenza senza rendersi ridicolo ed antipatico. Poco intelligente perché, per esempio, non ha capito che il togliersi la soddisfazione di insultare e cacciare Fini iscariota dal PDL avrebbe provocato quel po’ po’ di terremoto politico che ora farà cadere il suo governo regalando poi nelle prossime elezioni politiche voti alla lega ed allo stesso Fini che proverranno da una emorragia del PDL. Pieno di chiacchiere perché al di là delle affermazioni di principio e delle promesse da marinaio, in concreto non ha saputo realizzare quello che aveva promesso a partire dal famoso “contratto con gli italiani” e poi via, via ad ogni tornata elettorale Evasore fiscale perché ha dichiarato apertamente (video consultabile sul sito di Repubblica ) che oltre una certa aliquota è lecito non pagare le tasse e perché è proprietario di 64 società Off Shore con sede nei paradisi fiscali come Antigua. Amico dei mafiosi perché ha ospitato ad Arcore il mafioso pluriomicida Mangano ed è amico del cofondatore di FI Dell’Utri condannato per mafia. E’ vecchio, senza idee, senza volontà e senza capacità che non siano quelle di imbrogliare ancora i Cittadini promettendo cose che poi, regolarmente, non manterrà! Non governa e non affronta i veri problemi dell’Italia! E’ uno sporcaccione ed un maniaco sessuale che mette i suoi “pruriti” al di sopra e dinnanzi allo Stato, ai Cittadini ed al Paese. Caligola fece senatore un suo cavallo, lui fa consigliere regionale la sua igenista dentale ex ballerina. Ci vergogniamo che lui ci rappresenti nei consessi mondiali facendoci ridere dietro da tutto il mondo e ci vergogniamo del popolo italiano che non capisce quale omuncolo da poco ha votato!

 

Alessandro Mezzano

 

Un uomo da poco…ultima modifica: 2010-11-03T06:34:48+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento