Me ne frego..!!

MNP.jpgAnche questi ludi cartacei sono terminati e tutti, come al solito e con assoluta malafede intellettuale, hanno vinto. Il Centrodestra che ha acquisito alcune regioni e la butta sul numero delle regioni anziché sul numero complessivo dei voti sbugiardando lo stesso Berlusconi che aveva fatto chiaramente di queste elezioni regionali un referendum sulla sua persona ed aveva trasformato di fatto un voto amministrativo in un voto politico. Il centrosinistra che invece considera come una vittoria una sconfitta meno grave di quanto ci si poteva aspettare.

L’UDC che dopo avere rifatto la politica dei due forni di democristiana memoria andando in alcune regioni a sinistra ed in altre a destra si inalbera se la si taccia di incoerenza anche se, giustamente, respinge al mittente queste accuse quando esse sono fatte da un voltagabbana come La Russa che, come gli ha rinfacciato Buttiglione, ha iniziato la sua carriera gridando viva Mussolini ed il Fascismo ed oggi, per tornaconto personale e non per convinzione, grida viva i partigiani e l’antifascismo..

 

L’IDV che si dichiara forza trainante del centrosinistra e si attribuisce il merito del successo, laddove il successo c’è stato. Tutti prendono invece sottotono il dato che, con un po’ di presunzione, dichiariamo il più significativo di queste elezioni e cioè l’aumento notevolissimo delle astensioni. Dato significativo e determinante perché dimostra quanto noi andiamo affermando da tempo e cioè che la gente incomincia ad essere veramente stufa di questa classe politica inefficiente, corrotta, corruttrice, mangiona, che sostanzialmente ha abbandonato il Paese a se stesso per promuovere solamente gli affari di cosca, che si fa leggi speciali per sfuggire alle proprie responsabilità penali e non si interessa del lavoro, della ricerca, della scuola, della salute, del territorio, delle famiglie, dei giovani e di tutti quei problemi che invece affannano la vita quotidiane dei Cittadini. Certamente non ci illudiamo che sia stata la nostra propaganda elettorale sull’astensione a determinare un calo così cospicuo di quasi il 10% dell’affluenza alle urne, ma siamo soddisfatti di avere centrato l’analisi politica e di avere interpretato, seppure con ragioni diverse, i sentimenti di una così vasta parte della cittadinanza! Del risultato elettorale e di quante regioni siano andate alla speculazione ed allo sfruttamento del centrodestra o del centrosinistra, ce ne freghiamo per la semplice ragione che siamo da sempre convinti che gli uni non sono migliori degli altri e che entrambi sono una iattura per il Paese e perciò è assurdo scegliere tra mal di pancia e mal di testa. Ribadiamo la nostra soddisfazione nel constatare che piano, piano anche la gente inizia a capirlo e risponde con i fatti a questa sua scoperta. Può essere l’inizio di un nuovo percorso politico e noi siamo qui ad attendere che possa nascere quel movimento di liberazione Nazionale che da sempre auspichiamo e di cui siamo promotori. Tutte le frane iniziano dalla caduta di un sassolino ed ingigantiscono con il loro procedere sino a spazzare via tutto. Speriamo che sia la volta buona per spazzare via, e questa volta per sempre, questa casta politica indecente ..!!

 

Alessandro Mezzano

Me ne frego..!!ultima modifica: 2010-03-30T19:40:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento