ASTORE (IDV) ROMA TERMOLI SU AUTOVETTURA DI SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE

ASTORE.jpg

Tempo di crisi evidente ma “scroccare” un passaggio non dovrebbe essere da un Senatore della Repubblica. E invece si. Perché con le “mani nella marmellata” sarebbe stato beccato il Senatore Giuseppe Astore anche se con il permesso del sindaco di Termoli, Vincenzo Greco.

Astore2.JPG Il fatto sarebbe avvenuto qualche settimana fa quando l’auto di servizio della Polizia Municipale di Termoli ha trasportato il sindaco della cittadina molisana, Greco, nella Capitale. Dopo una lunga riunione, al ritorno, si é notata a bordo dell’autovettura della Polizia Municipale di Termoli la figura del Senatore Giuseppe Astore. Il quale ha viaggiato fino all’ingresso di Termoli dove é sceso per poi salire su altra autovettura civile, questa volta, e proseguire il suo viaggio. E’ pur vero che i Deputati, per vari motivi, possono essere scortati da auto e personale delle forze dell’ordine ma, allo stesso tempo, é pur vero che i mezzi delle Polizie non possono essere utilizzate per il trasporto di Parlamentari. Tralasciando i motivi dell’incontro romano del Sindaco (crediamo istituzionali), anche se non é dato saperne i contenuti e gli “attori” che vi hanno preso parte, quello che invece fa specie é la presenza del Senatore Astore a bordo dell’auto della Polizia Municipale di Termoli. Eè vero che in tempi di magra un passaggio non si nega a nessuno come é anche vero che le auto della Polizia non possono trasportare estranei al Comando di appartenenza. La loro presenza può essere giustificata, ma solo per motivi istituzionali, come nel caso del primo cittadino di Termoli che, come tale, é anche capo della Polizia Municipale. Astore, invece, anche se Senatore della Repubblica italiana, non sarebbe autorizzato. Ora speriamo che gli interessati (Sindaco e Parlamentare), spieghino ai termolesi e ai molisani i motivi della riunione capitolina per far conoscere se la stessa ha avuto carattere istituzionale o meno. E il perché della presenza nell’auto di servizio del Senatore Astore. Questo, comunque, non é un caso isolato in quanto, a livello nazionale, si é letto più volte sulla stampa di Parlamentari che hanno usufruito di auto di servizio istituzionale senza averne un valido motivo.

ASTORE (IDV) ROMA TERMOLI SU AUTOVETTURA DI SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALEultima modifica: 2008-12-30T18:47:00+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento