SAVERIO CANNARSA

177817460.jpgPur adempiendo lodevolmente alle sue funzioni di medico condotto del comune di Termoli e delle Ferrovie dello stato, ha trovato il tempo per dedicarsi profondamente allo studio dei problemi della ereditarietà (la trasmissione delle caratteristiche dei genitore alla prole), trasmissione che garantiva la conservazione della specie animale e vegetale attraverso le generazioni.

Studiò le cause (interne e costituzionali) (eterne ed ambientali) ed il suo studio ebbe importanza pratica per il miglioramento della razza animale e della specie coltivata, nonché per lo stesso miglioramento della stirpe umana (genetica).

I suoi primi esperimenti li svolse a Napoli sin dal 1883 studente, con gli innesti glandolari, e che è riuscito a trasformare in piantine vegetanti semi tolti dal gozzo di uccelli migratori, metodo praticato per oltre un trentennio con risultati positivi.

Riportiamo un giudizio del Prof. Adone Nosari sull’opera di Saverio Cannarsa:

“L’autentico anticipatore dell’endocrinologia integrale è un italiano, il dottor Saverio Cannarsa di Termoli, che tra il 1883 e il 1887 studente in medicina a Napoli, applicava gli innesti da animali ad animali con importanti risultati”.

Più tardi il Prof. Pende procedeva all’innesto delle ovaie, della tiroide e dell’ipofisi dalla scimmia ad una ragazza; ed il Lembo praticava l’applicazione totale degli emoinnesti globali e degli organi nelle endocrinopatie dalla scimmia all’uomo.

Al primo congresso mondiale all’Aia il 6 settembre 1921, il Prof. Pirocchi, direttore dell’istituto Zootecnico della Regia Scuola Superiore di Milano, delegato dal Governo Italiano, parla esclusivamente dei risultati di studi sperimentali di genetica fatti in Italia dal dottor Saverio Cannarsa. Nel congresso sulla dermatologia ad Amburgo nel 1897, il Prof. T. Taenzer illustra esclusivamente i risultati dell’italiano Saverio Cannarsa di Termoli.

Si spegneva in Roma nel 1936 per una fatale caduta mentre era ancora intento nei suoi studi.

Nel 1966 all’illustre scomparso è stata intitolata una via cittadina.

SAVERIO CANNARSAultima modifica: 2008-08-11T16:08:42+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “SAVERIO CANNARSA

Lascia un commento