La Disabilità, la Legge e la……….”SENSIBILITA”.

3Il Dirigente ai LL.PP per garantire la sicurezza della circolazione ha provveduto all’acquisto di materiale (vernici) per il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale e per la sostituzione di quella verticale (cartelli ed accessori). Il costo sostenuto dal comune per le vernici, ammonta ad euro 4219,31 mentre per i cartelli ed accessori il costo è di euro 6507,48.
Domanda: Tra i cartelli acquistati sono stati previsti quelli per gli stalli delle persone con disabilità ?
Considerato che, la LEGGE prevede e stabilisce che gli stalli per le persone con disabilità 1devono essere segnalati sia con segnaletica verticale che orizzontale, mi chiedo ,quelli presenti nel comune di Termoli sono tutti a NORMA ?
Inoltre è opportuno sottolineare che la segnaletica verticale oltre ad essere obbligatoria, scongiura ricorsi da parte di cittadini multati per aver indebitamente occupato spazi riservati.
Considerato che questa Amministrazione presieduta dal sindaco avv. Angelo Sbrocca, dopo il diniego all’attivazione della Consulta sulla Disabilità, la bocciatura del P.E.B.A (Piano Eliminazione Barriere Architettoniche) in consiglio 2comunale, la risposta alla mia domanda sopra posta, non può che essere NOOO. Nessun cartello previsto per la “Disabilità”, fatto gravissimo, perché nel comune di Termoli vi sono numerosi stalli senza segnaletica verticale (vedi foto).
Sindaco avv. Angelo Sbrocca la sua sensibilità HA FALLITO , provi ad applicare la legge…..

P.S. L’unico aspetto positivo è che il mandato del Dirigente ai LL.PP sta giungendo al termine….salvo poi assumere la delega da “ASSESSORE”.

Ciro Stoico

La Disabilità, la Legge e la……….”SENSIBILITA”.ultima modifica: 2015-09-21T16:09:42+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento