Concorso Enel Playenergy, premiati i vincitori molisani

remiati.jpgLARINO Giornata di festa presso l’istituto agrario San Pardo a Larino, che ha ospitato le premiazioni regionali di Enel Playenergy, il concorso che vede studenti delle scuole di ogni ordine e grado confrontarsi con i temi dell’energia e dell’ambiente.

Per la Scuola Primaria, il premio è stato assegnato alla classe 4 A della scuola Campolieti di Termoli per il progetto “Future, la nostra Smart City”: gli alunni, guidati dalla docente Iolanda Di Cicco, hanno immaginato una “città intelligente” che ospita un luna park alimentato da fonti rinnovabili e palazzi collegati tra loro da tappeti scorrevoli azionati da energia idroelettrica. Per la scuola Secondaria di 1°grado, è stata premiata la classe 2 U della Scuola di Fossalto, guidata dal docente Pompeo De Girolamo, per il progetto “Smart City”, un percorso di studio che analizza struttura e funzionamento della città intelligente, con particolare attenzione alla sostenibilità e alla mobilità elettrica, l’uso di fonti rinnovabili e l’organizzazione di edifici e spazi urbani. I ragazzi hanno presentato un secondo progetto che ha ricevuto una menzione speciale. Per la Scuola Secondaria di 2°grado ha vinto la classe 3 A dell’istituto Tecnico Agrario “San Pardo” di Larino per il progetto “Tradizione e innovazione, l’elettricità verde”; gli studenti, guidati dalla docente Elisabetta D’Ercole, hanno presentato uno studio scientifico sulle possibilità di innovazione e integrazione delle realtà rurali e quelle urbane del territorio di Larino, indagando in particolare i temi della agricoltura sostenibile, del verde urbano, delle colture energetiche e della città sostenibile. Vincitori e menzionati concorreranno per il titolo nazionale.

Concorso Enel Playenergy, premiati i vincitori molisaniultima modifica: 2013-10-31T16:10:00+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento