Attività dei carabibieri del comando provinciale di Campobasso

Carabinieri.jpgCAMPOBASSO – E’ stato un fine settimana di intensa attività per i Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso; particolare attenzione è stata rivolta al fenomeno della guida sotto l’influenza di alcool. In particolare i  militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della  Compagnia di Campobasso hanno deferito per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica:

 G.S., 26enne campobassano, in quanto risultato avere un tasso alcolemico del sangue superiore a quello consentito (0,92 gr/lt) in occasione di un controllo al quale veniva sottoposto mentre si trovava alla guida di autovettura di sua proprieta’, subendo altresì il ritiro della patente; D.S.E.,  68enne del capoluogo, il quale, mentre percorreva la SS 647  alla guida di un’autovettura Alfa 155, all’altezza della contrada Santa Lucia andava a collidere  contro una autovettura Kia Picanto condotta da un 30enne di Mafalda (CB); nell’occorso i conducenti non riportavano lesioni ma il prevenuto, sottoposto  agli esami alcolemici, risultava positivo con un tasso di 2,24 gr/lt, subendo altresì il ritiro della patente. A Trivento i militari della locale Stazione, dando esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso, hanno tratto in arresto B.M., 36enne del luogo,  dovendo questi espiare la pena detentiva di anni uno e mesi quattro di reclusione in quanto riconosciuto definitivamente colpevole del reato di rapina aggravata in concorso  perpetrato nell’ottobre del 2006, allorquando il predetto fu arrestato unitamente ad altri due complici dall’Arma di Venafro (IS) dopo aver rapinato un distributore di benzina sulla SS 17 in località S.Massimo. I Carabinieri del NAS di Campobasso, nell’ambito di controlli sulle attività di produzione di prodotti dolciari, hanno: chiuso un laboratorio di 50 mq in Palata (CB) perché privo di autorizzazione sanitaria; sequestrato 90 kg.  di prodotti dolciari detenuti in cattivo stato di conservazione presso una pasticceria di Venafro; contestato l’omessa manutenzione degli estintori presso una pasticceria-gelateria di Campobasso, denunciando la titolare.

Attività dei carabibieri del comando provinciale di Campobassoultima modifica: 2013-03-19T07:48:00+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento