Incontro sull’ambiente, i chiarimenti di Di Laura Frattura

paolo-fratturabbbb.jpgCAMPOBASSO – Lungi da me alimentare  dissensi e suscitare reazioni sdegnate in relazione alla partecipazione all’incontro organizzato sui temi ambientali dall’Italia dei Valori, in programma per il prossimo primo dicembre a Bojano.

E’ patrimonio fondante la mia formazione culturale e politica il principio del rispetto dovuto per le persone e le idee che queste portano all’attenzione del dibattito e del confronto. In questo caso stupisce – e non poco – che si continuino a confondere gli inceneritori con gli impianti per la produzione di energia elettrica da biomassa legnosa. Quindi, l’incontro sulle tematiche ambientali organizzato dall’Italia dei Valori potrà assumere un rilievo evidente se la partecipazione sarà tesa a discutere e confrontarsi, con le conoscenze del caso, sulle tematiche ambientali e se sarà in grado di produrre un serio e non “teleguidato” confronto politico che poi potrebbe ridursi ad attacchi personali che non giovano né alla conoscenza della questione né tantomeno ad un dibattito costruttivo. L’ho detto fin dal primo giorno: l’interesse prioritario che deve muovere lo schieramento e quanti sono pronti ad un reale cambiamento è quello di riunire intelligenze, professionalità, movimenti, partiti e associazioni intorno ad un serio, realizzabile  e condiviso programma di governo. Proprio relativamente a questo unico e imprescindibile obiettivo prioritario è mia intenzione aprire seriamente al confronto in tema di politiche ambientali ed energetiche e sarò lieto di discutere e confrontarmi anche con l’associazione “Matese Arcobaleno”.

 Paolo di Laura Frattura

Incontro sull’ambiente, i chiarimenti di Di Laura Fratturaultima modifica: 2012-11-30T09:10:00+01:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento