Furto di autovettura, carabinieri inseguono ed arrestano un pregiudicato

Arresto2.jpgTERMOLI – Erano da poco trascorse le 5 di questa mattina, sabato 30 giugno,  quando una pattuglia del NORM del Comando Compagnia Carabinieri mentre era intenta ad effettuare un attento controllo nell’ambito delle vie della città, notava in Via Sandro Pertini alcuni giovani armeggiare all’interno del cofano motore di  un’autovettura Renault Clio.

 Alla vista degli operanti i giovani si davano a precipitosa fuga per le vie circostanti e, pertanto, i militari si ponevano all’inseguimento degli stessi riuscendo a raggiungere e bloccare uno di essi, successivamente  identificato in D.M., 30enne da Cerignola (FG), pregiudicato. Nella circostanza si accertava che i malfattori, avevano pochi istanti prima asportato il mezzo sempre lungo Via Pertini e, dopo averlo spostato di un centinaio di metri dal luogo ove era parcheggiato, stavano tentando di sostituirne la centralina elettronica con una adeguatamente modificata,  al fine di consentire il regolare avvio del motore. Le successive verifiche fatte sul luogo del furto consentivano di rinvenire anche un’autovettura Fiat Punto, risultata asportata la sera antecedente in Cerignola, con la quale i prevenuti si era recati nella cittadina adriatica. Al termine delle formalità di rito le due autovetture venivano restituite ai legittimi proprietari, la centralina elettronica posta sotto sequestro, mentre il fermato, tratto in arresto per il reato di furto aggravato in concorso, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Caserma di via Martiri della Resistenza, a disposizione della Procura della Repubblica frentana, in attesa del giudizio per direttissima. Inoltre, lo stesso veniva anche proposto all’Autorità Amministrativa per l’emissione del Foglio di via obbligatorio.

Furto di autovettura, carabinieri inseguono ed arrestano un pregiudicatoultima modifica: 2012-06-30T16:18:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento