Si presentano due nuovi libri di Giuditta Di Cristinzi

Giuditta Di Cristinzi.JPGVENAFRO – Saranno presentate sabato prossimo le ultime due pubblicazioni della poetessa venafrana Giuditta Di Cristinzi “Filastrocche per un anno” e “Gente del Sud” appena uscite per le Edizioni Eva di Venafro. L’appuntamento è per sabato, 9 giugno 2012, alle ore 18,30 a Venafro, Sede MLM srl, Mediatori Lazio e Molise, Via Maria Pia di Savoia nn. 22-24 (ex Magazzini Dany’s).

 Sono previsti interventi di Amerigo Iannacone, Scrittore, editore, Antonio Vanni, Poeta, scrittore, Aldo Cervo, Scrittore, critico letterario. Moderatrice Vincenzina Scarabeo, Dirigente scolastico. Sarà presente l’Autrice. Organizzazione: Centro Studi Letterari “Tre Torri”, Il Foglio volante – La Flugfolio, Edizioni Eva. Giuditta Di Cristinzi, 45 anni, è nata e vive a Venafro. Dopo studi classici, che l’hanno formata e fortemente appassionata, ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma. È avvocato e Giudice Onorario presso il Tribunale di Cassino. È sposata e ha tre figli. Aveva già pubblicato prima dei due libri che si presentano ora, due sillogi poetiche, “Poesie” (2003), e “Fiori di Maggio” (2007). “Al suo terzo libro di poesie (se non vogliamo tener conto di una raccolta di filastrocche per bambini da poco uscita) – scrive Amerigo Iannacone nella prefazione a “Gente del Sud” – Giuditta Di Cristinzi volge lo sguardo alla “Gente del Sud”, dove per Sud si intende non solo il Mezzogiorno d’Italia, ma ogni Sud, in ogni parte del mondo, a ogni longitudine e anche a ogni latitudine. Perché per gente del Sud si intende la gente che lavora e suda per vivere, che magari non ha dimestichezza con parole come “finanza” e “mercati”, di cui subisce soltanto gli effetti negativi, e vive con onestà morale e intellettuale”.

Si presentano due nuovi libri di Giuditta Di Cristinziultima modifica: 2012-06-04T12:04:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento