L’IdV nuovamente in soccorso dei lavoratori Dec

Dec.jpgCAMPOBASSO – L’Italia dei Valori è tornata ad interessarsi alla questione dei lavoratori Dec. Questa volta attraverso un’interrogazione regionale a firma del consigliere Cristiano Di Pietro il quale ha chiesto di sapere dal presidente della Giunta, con delega alle Politiche del lavoro e dall’assessore alla sanità, quali risposte la Regione Molise intenda fornire in merito alla mancata retribuzione dei lavoratori dell’azienda.

 La Dec Spa si occupa, all’interno della Fondazione Giovanni Paolo II, dei servizi di pulizia e manutenzione, ma anche di trasporto sangue, servizio bar, foresteria, guardiania e centralino. Vale la pena di ricordare che la società in questione è la prima impresa di costruzione e manutenzione del Mezzogiorno con un fatturato – dati de “IlSole24ore” – che supera i 350 milioni di euro; la Dec Spa fa capo ai fratelli Daniele e Gerardo De Gennaro, arrestati per frode e corruzione per alcuni parcheggi sotterranei a Bari, costruttori con la società Adinvest, la Cattolica di Campobasso ora Fondazione Giovanni Paolo II. Nonostante i dati di bilancio, però, i dipendenti, da tempo, lamentano ritardi nei pagamenti delle spettanze e da febbraio non ricevono lo stipendio. Per questo il consigliere Di Pietro ha inteso interessare il Presidente della Giunta regionale e l’assessore alla sanità affinchè, per quanto di loro competenza, mettano in atto azioni indirizzate alla risoluzione della vicenda. “L’Italia dei Valori – ha dichiarato Di Pietro –  sia a livello nazionale che regionale sta portando avanti il suo impegno per poter dare una risposta esaustiva ai lavoratori Dec che stanno affrontando un momento di profondo disagio. Molti di loro – ha concluso –  non hanno altre risorse per garantire ai propri figli una degna esistenza”.

L’IdV nuovamente in soccorso dei lavoratori Decultima modifica: 2012-06-04T12:00:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento