Controlli e denunce dei carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro

 carabinieri.jpgCAMPOBASSO – I militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Campobasso, unitamente a ispettori tecnici di quella Direzione Territoriale del Lavoro, in occasione degli accertamenti ispettivi eseguiti in ambito di cantieri edili siti in provincia, hanno riscontrato violazioni alla normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e sull’impiego di minori, deferendo in stato di liberta’ le sottonotate persone: S.M., 35enne, residente in Montenero di Bisaccia (CB), titolare di impresa edile con cantiere sito in Montenero di Bisaccia, ritenuto responsabile di: omessa visita medica di idoneità al lavoro di lavoratori minori; omessa nomina del medico competente. N.V., 37enne, residente in Campobasso, in qualità di titolare e responsabile di ditta, ritenuto responsabile di: non aver adottato nei lavori in quota superiore ai 2 metri ponteggi ed impalcature, tali da evitare la caduta dall’alto; omessa redazione del pi.m.u.s. D.M.V., 60enne, residente in Santa Croce di Magliano, nella sua qualità’ di titolare di impresa edile con cantiere in Colletorto, ritenuto responsabile di: non aver provveduto all’ancoraggio delle scale portatili; omessa predisposizione di apposita difesa per la caduta dall’alto; omessa predisposizione di parapetti e tavole fermapiede lungo le scale.

N.L., 46enne, residente in Colletorto,  in qualità di titolare di ditta con cantiere sito in Colletorto, ritenuto responsabile di aver allestito un ponte su cavalletto non conforme a quanto stabilito dalla legge. Nel prosieguo delle ispezioni veniva adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale nei confronti   di una ditta avente sede legale in San Martino in Pensilis il cui legale rappresentante risulta essere L.L.M., 48enne del luogo,  ritenuto responsabile di aver occupato 2 lavoratori a nero su 3 occupati; a carico della ditta medesima venivano riscontrate n. 6 violazioni amministrative in materia di lavoro per un importo complessivo  pari a 5.275,00 euro.

 

Controlli e denunce dei carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoroultima modifica: 2012-05-30T20:34:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento