LA FESTA DI S. ANTONIO

c489236aefae35a12a5f0535b49ab57e.jpgParticolare interesse ha avuto fino ad anni recentissimi la festa in onore di S. Antonio, che ricorre il 13 giugno. Si usava fare la processione che partiva da piazza S. Antonio. Alla sfilata, dopo aver ricevuto la benedizione del parroco, partecipavano molti animali addobbati per la circostanza dai fedeli devoti al Santo. In prima fila si notavano capre coperte di panni, di seta, di sciarpe e di copertine, e che in testa avevano fiori di stoffa, pennacchi variopinti, e sulla fronte portavano l’immagine del Santo. Quindi seguivano gli asinelli, montati dai fanciulli, che portavano l’abito ed il taglio dei capelli simili a quelli del Santo. Altri bambini così vestiti erano posti in carri addobbati. Così gli anziani narrano con nostalgia della manifestazione in onore del patrono degli animali, che purtroppo ora si è estinta, e che noi giovani vorremmo, almeno una volta rivedere.

Scultura lignea del XIV secolo
che si conserva nella nuova
Chiesa di S. Antonio 

 

 

LA FESTA DI S. ANTONIOultima modifica: 2008-07-15T19:59:26+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento